Attualità

Svelato il programma dell’XI edizione del Leadership Learning Lab ASFOR. Appuntamento al 19 novembre

Torna il Leadership Learning Lab ASFOR, l’evento annuale che l’Associazione Italiana per la Formazione Manageriale dedica ai temi più rilevanti della cultura d’impresa e della leadership.

L’undicesima edizione, in programma per venerdì 19 novembre dalle 9.00 alle 13.30, si inserisce nel palinsesto delle celebrazioni per il cinquantenario dell’associazione ed è organizzata in collaborazione con l’Università Cattolica del Sacro Cuore, con il patrocinio del sistema delle Alte Scuole per la formazione continua che fanno capo all’università. Il convegno si svolgerà presso la sede milanese dell’ateneo, in largo Agostino Gemelli, con la possibilità di seguire i lavori anche da remoto in diretta streaming.

Interverranno Antonella Sciarrone Alibrandi, Pro-Rettore Vicario – Università Cattolica del Sacro Cuore; Marco Vergeat, Presidente – ASFOR Associazione Italiana per la Formazione Manageriale; Matilde Marandola, Presidente Nazionale -AIDP Associazione Italiana per la Direzione del Personale; Silvano Petrosino, Filosofo e Professore ordinario di Filosofia teoretica – Università Cattolica del Sacro Cuore; Michele Camisasca, Direttore Generale – ISTAT Istituto nazionale di statistica; Caterina Gozzoli, Direttore Alta Scuola di Psicologia “Agostino Gemelli” e Professore ordinario di Psicologia del lavoro e delle organizzazioni – Università Cattolica del Sacro Cuore; Luca Solari, Presidente Fondazione UniMi e Professore ordinario di organizzazione aziendale – Università degli Studi di Milano; Giorgio Colombo, Vicepresidente Vicario – ASFOR Associazione Italiana per la Formazione Manageriale; Niccolò Branca, Presidente e Amministratore Delegato – Branca International SpA; Mario Molteni, Delegato del Rettore al coordinamento e allo sviluppo dei rapporti con le imprese e Professore ordinario di Economia aziendale – Università Cattolica del Sacro Cuore.

Attraversare l’incertezza

La giornata prende le mosse da una consapevolezza ormai acquisita: viviamo in una fase di transizione dominata dall’incertezza e dall’imprevedibilità, in cui i modelli di sviluppo percorsi finora sono oggetto di ripensamento, senza che sia chiaro quali siano i nuovi modelli destinati ad affermarsi in futuro.

«La trasformazione digitale e la ricerca di un modello di sviluppo più sostenibile spingono le imprese e le organizzazioni a riformulare il proprio ruolo e la propria fisionomia, ridefinendo gli obiettivi, innovando i processi, sperimentando nuove forme di lavoro e nuove modalità di collaborazione», afferma il Presidente di ASFOR, Marco Vergeat.

Verso un orizzonte di significato

Nella fase pandemica abbiamo sperimentato la diffusione del lavoro emergenziale da remoto, che oggi si va consolidando in formule ibride. Nel contesto della ripresa incipiente, imprese e organizzazioni si confrontano con una dimensione nuova, che supera i confini di spazio e di tempo tradizionalmente imposti al loro operare.

«Tutto questo costituisce una sfida per la leadership, che ha il compito di gestire al meglio il presente, ma anche di immaginare e di attuare un avvenire possibile oltre che desiderabile. La leadership, infatti, ha la missione di dare un senso al lavoro delle persone, nella triplice accezione di scopo, direzione e sentimento, e allo stesso tempo ha la responsabilità di indicare soluzioni attuative che si traducano in azioni concrete e risultati misurabili», conclude Vergeat.

Lifelong learning, un ruolo chiave

«Questo evento è un’occasione preziosa per fare il punto, in un contesto fluido e mutevole, sul significato della leadership, sul ruolo della formazione e in particolare del lifelong learning, come stimolo a capire qual è l’orizzonte verso il quale le organizzazioni stanno andando e secondo quali valori. A questo scopo è decisivo sviluppare la conoscenza e le skills necessarie per affrontare il cambiamento. La formazione, infatti, non veicola le istruzioni per superare le criticità, ma rafforza le capacità di analisi e di problem solving delle persone, in modo che sappiano agire con competenza e tempestività», sottolinea Roberto Brambilla, Direttore Formazione postlaurea & Reseaech Partnership dall’Università Cattolica del Sacro Cuore.

Gli studiosi e i testimoni coinvolti nel Leadership Learning Lab ASFOR ci aiuteranno a mettere a fuoco lo scenario del cambiamento che stiamo vivendo, guadagnando la consapevolezza delle evoluzioni in atto ed esplorando le opportunità inedite che la fase attuale ci offre.

La partecipazione al Leadership Learning Lab ASFOR è libera e gratuita previa registrazione obbligatoria a questo link.

IL PROGRAMMA COMPLETO DELLA GIORNATA

9.00-9.20 – Apertura lavori XI LEADERSHIP LEARNING LAB ASFOR

Antonella Sciarrone Alibrandi, Pro-Rettore Vicario – Università Cattolica del Sacro Cuore
Marco Vergeat, Presidente – ASFOR Associazione Italiana per la Formazione Manageriale
Matilde Marandola, Presidente Nazionale -AIDP Associazione Italiana per la Direzione del Personale

09.20-10.20 Prima sessione – SCENARI

Vivere l’imprevedibile e cercare il senso
Silvano Petrosino, Filosofo e Professore ordinario di Filosofia teoretica – Università Cattolica del Sacro Cuore

Le sfide per i leader al tempo dell’incertezza: il punto di partenza dei dati
Michele Camisasca, Direttore Generale – ISTAT Istituto nazionale di statistica

Coordina:
Marco Vergeat, Presidente – ASFOR Associazione Italiana per la Formazione Manageriale

10.20-11.10 Seconda sessione – LE ORGANIZZAZIONI OLTRE I CONFINI DI SPAZIO E TEMPO

Appartenenze e significati del lavoro nelle organizzazioni oggi
Caterina Gozzoli, Direttore Alta Scuola di Psicologia ‘Agostino Gemelli’ e Professore ordinario di Psicologia del lavoro e delle organizzazioni – Università Cattolica del Sacro Cuore

Luci e ombre delle nuove organizzazioni ibride
Luca Solari, Presidente Fondazione UniMi e Professore ordinario di organizzazione aziendale – Università degli Studi di Milano

Coordina:
Giorgio Colombo, Vicepresidente Vicario – ASFOR Associazione Italiana per la Formazione Manageriale

11.10-12.00 Terza sessione – WHAT’S NEXT? BUONI AUSPICI E NUOVE CONSAPEVOLEZZE
Niccolò Branca, Presidente e Amministratore Delegato – Branca International SpA

Dialogo a cura di:
Marco Vergeat, Presidente – ASFOR Associazione Italiana per la Formazione Manageriale

SESSIONE DI LAVORO A GRUPPI

12.00-12.50 Quarta sessione – LEADERSHIP BY MEANING: WHAT’S NEXT?

12.50-13.30 Quinta sessione – DIBATTITO SULLE RISULTANZE DEI LAVORI DI GRUPPO
Coordina:
Mario Molteni, Delegato del Rettore al coordinamento e allo sviluppo dei rapporti con le imprese e Professore ordinario di Economia aziendale – Università Cattolica del Sacro Cuore

13.30 Conclusioni
Marco Vergeat, Presidente – ASFOR Associazione Italiana per la Formazione Manageriale