Attualità

ASFOR Award for Excellence 2022: premiata Maria Giovanna Mazzocchi

Maria Giovanna Mazzocchi, Presidente di Editoriale Domus, ha ricevuto l’ASFOR Award for Excellence 2022, conferitole oggi dal presidente di ASFOR – Associazione Italiana per la Formazione Manageriale, Marco Vergeat, nel corso della XX Giornata della Formazione Manageriale ASFOR organizzata in collaborazione con CFMT – Centro di Formazione Management del Terziario e trasmessa in diretta streaming questa mattina.

«Ogni anno, l’ASFOR Award for Excellence celebra l’eccellenza nel campo dell’imprenditorialità e del management, valorizzando la leadership e di personalità capaci di imprimere un segno distintivo e promuovere il benessere economico e sociale attraverso l’attività di imprese e organizzazioni. Nel 2022, Asfor ha il piacere di conferire questo riconoscimento a Maria Giovanna Mazzocchi, Presidente di Editoriale Domus e Cavaliere del Lavoro, per sottolineare la capacità imprenditoriale e la visione che hanno permesso di trasformare una casa editrice tradizionale in una media company evoluta, capace di coniugare tradizione e innovazione e di generare un valore culturale ed economico prezioso per il nostro Paese», ha affermato Marco Vergeat.

«Questo riconoscimento, per il quale ringrazio profondamente, è motivo di orgoglio per me e per tutto quello che Editoriale Domus rappresenta. Mai come in questo momento storico, sociale ed economico, parlare di visione e di sviluppo imprenditoriale è stato così complesso e delicato. Nel contesto della comunicazione, in cui operiamo da oltre 90 anni – che poi è alla base dell’informazione e della formazione – è evidente come siano cambiati tutti gli asset principali, dal contesto agli spazi e ai linguaggi. La pandemia ha accelerato un’evoluzione tecnologica, ma prima di tutto culturale, che era già in atto, e ha dimostrato altresì come in assenza di una regola sempre valida sia essenziale saper tracciare, costantemente, scenari differenti. In questo allenamento continuo, noi imprenditori non possiamo prescindere dall’identità e dai valori che distinguono le nostre aziende e che rappresentano lo spirito più autentico del fare impresa italiano», ha affermato la presidente Mazzocchi nel ricevere il premio.

Continuità e innovazione

Diversificando i modelli di business e integrando una molteplicità di media e servizi, Maria Giovanna Mazzocchi ha trasformato testate storiche e prestigiose in brand inconfondibili, riconosciuti in Italia e all’estero, come Domus, Quattroruote e Il Cucchiaio d’Argento. Nel corso degli anni, alle pubblicazioni cartacee si è affiancata una ricca offerta di contenuti e servizi digitali rivolti sia al mercato b2c sia al b2b, a cui si aggiunge l’esclusiva Unità Professional. In questo modo, il sistema Editoriale Domus ha saputo superare le crisi che hanno colpito l’editoria italiana, affrontando con determinazione la sfida dei social e dell’era digitale. Sul fronte della formazione, sfruttando il know-how e le competenze dei brand, è stata creata l’Accademia Editoriale Domus, che realizza master e corsi specialistici di alta formazione.

Il valore generativo dell’impresa

«Come imprenditrice, Maria Giovanna Mazzocchi ha saputo esprimere la capacità di far crescere l’impresa come fonte di senso e strumento di sviluppo sostenibile, superando la visione di mero profitto in favore di un’azione orientata ai valori. In questi risultati, Asfor riconosce una leadership esemplare, caratterizzata dalla capacità di innovare e di fare del capitale umano uno straordinario fattore di crescita e di competitività», ha concluso il presidente Vergeat.

 

IL PERSONAGGIO

Diplomata alla Scuola Tedesca di Milano e laureata con lode in scienze politiche all’Università di Pavia, nel 1975 Maria Giovanna Mazzocchi entra in Editoriale Domus, la casa editrice fondata nel 1929 dal padre Gianni Mazzocchi, alla cui morte, nel 1984, assume la carica di Presidente e Amministratore Delegato.
Proseguendo e incrementando l’attività imprenditoriale del padre, mantiene la leadership delle testate storiche (Domus, Quattroruote, Il Cucchiaio d’Argento), avviando nuove iniziative editoriali, tra cui Volare, Meridiani, Ruoteclassiche, Meridiani Montagne, Dueruote.
A partire dal 2000 intraprende un percorso di digitalizzazione dell’azienda e dei prodotti per permetterne la diffusione anche sulle piattaforme digitali: costituisce una divisione b2b di respiro internazionale, in grado di fornire sofisticate banche dati agli operatori del settore automotive e assicurativo.
Per testare le prestazioni degli autoveicoli, crea il Centro di Vairano (ASC) in provincia di Pavia, dotato di oltre dieci chilometri di piste, presso il quale si svolgono corsi di formazione e di guida sicura per operatori su ogni tipo di veicolo (auto, mezzi pesanti, moto).
Dal 2019 è Presidente del Gruppo Lombardo dei Cavalieri del Lavoro, la prima donna a ricoprire questa importante carica. Nella sua carriera ha ricevuto importanti riconoscimenti, tra cui il Premio Tagliacarne, il Premio Firenze Donna, il Premio Marisa Bellisario, il Premio Rosa Camuna e nel 2018 il Compasso d’Oro ADI alla Carriera.
Oltre che Presidente di Editoriale Domus SpA, è Presidente di ASC Srl e membro del Consiglio di Amministrazione della Veneranda Fabbrica del Duomo.