Il coraggio dell'utopia

Immagine Le imprese e i loro leader nella società ibrida. Conversazione con Linda Gilli e Mario Paterlini

Le imprese e i loro leader nella società ibrida. Conversazione con Linda Gilli e Mario Paterlini

Che cosa abbiamo imparato in questi ultimi due anni, fortemente segnati dal trauma pandemia? Quali inaspettati effetti positivi ha generato la crisi e quali fronti rimangono invece aperti, portando con sé una serie di problematicità? Lo scorso 16 giugno, in occasione della XX Giornata della Formazione Manageriale ASFOR, abbiamo cercato di dare una risposta a questi interrogativi coinvolgendo due figure di rilievo del nostro panorama imprenditoriale e manageriale: Linda Gilli, Presidente e AD di Inaz, e Mario Paterlini, Amministratore Delegato di Gruppo Sapio. Nel corso della sessione intitolata “Engagement, iniziativa e innovazione nella società delle relazioni ibride”, insieme a loro abbiamo cercato di trovare una bussola per orientarci in uno scenario complesso che ha fortemente condizionato non solo l’organizzazione del lavoro, ma anche il vissuto delle persone e la loro relazione con l’azienda.
Immagine Non esiste più il lavoratore di una volta

Non esiste più il lavoratore di una volta

Ci stavamo ancora leccando le ferite dopo la pesante recessione del 2020 e il duro colpo che l’emergenza sanitaria aveva inferto al mercato del lavoro. Oltre mezzo milione di occupati in meno nel bilancio del 2021 rispetto al periodo pre-Covid, il 2019: -2,4%. E un monte di ore lavorate diminuito, nello stesso periodo, in maniera più che proporzionale: -3,9%. Era una prima spia di quanto stava accadendo: non solo contavamo meno persone al lavoro; in aggiunta, lavoravano di meno. Il che vuol dire meno reddito e meno Pil.
Immagine Alla guida di un’editoria che corre verso il futuro. Intervista a Maria Giovanna Mazzocchi

Alla guida di un’editoria che corre verso il futuro. Intervista a Maria Giovanna Mazzocchi

La sua visione e la sua capacità imprenditoriale hanno permesso di trasformare una casa editrice tradizionale in una media company evoluta, in grado di affrontare le sfide di un comparto come quello dell’editoria profondamente toccato dalla rivoluzione digitale. Parliamo di Maria Giovanna Mazzocchi, Presidente di Editoriale Domus, insignita dell’ASFOR Award for Excellence 2022 al termine della XX Giornata della Formazione Manageriale ASFOR. Su questo numero vi proponiamo un estratto dell’intervista realizzata da Marco Vergeat lo scorso 16 giugno, in occasione della cerimonia di consegna del riconoscimento ASFOR che celebra l’eccellenza nel campo dell’imprenditorialità e del management.
Immagine La formazione manageriale per la PA: gli scenari del PNRR

La formazione manageriale per la PA: gli scenari del PNRR

L’investimento sul capitale umano è la chiave per rendere l’amministrazione capace di cambiamento al proprio interno. Allo stesso tempo, però, essa è anche la chiave per rendere possibile il cambiamento atteso a livello Paese, attraverso tutte le strategie di ripresa e resilienza messe in atto e che coinvolgono, direttamente o indirettamente la PA.
Immagine Formazione manageriale, leadership e carriera nell’Arma dei Carabinieri. Intervista al Generale Luca De Marchis

Formazione manageriale, leadership e carriera nell’Arma dei Carabinieri. Intervista al Generale Luca De Marchis

L’Arma dei Carabinieri quest’anno celebra 208 anni dalla sua fondazione. Una realtà ampia, che coinvolge 110 mila persone, e articolata, capace di evolversi nel tempo, adattandosi ai cambiamenti della società, ma restando fedele ai propri valori. Con questa intervista di Marco Vergeat al Generale Luca De Marchis vi raccontiamo un’istituzione da sempre nel cuore degli italiani.
Immagine Leadership: un equilibrio di antiche e nuove qualità

Leadership: un equilibrio di antiche e nuove qualità

Negli ultimi cinquant’anni la ricerca delle condizioni di efficacia della leadership nel mondo del lavoro ha generato un’enorme produzione di teorie e modelli. Essi sono maturati insieme all’evoluzione dei sistemi produttivi, dei modelli organizzativi dell’impresa e del cambiamento tecnologico e culturale. Non stupisce che dal mondo delle imprese, come anche nel dibattito pubblico, emerga oggi una domanda di nuova leadership.
Immagine Il leader sospeso fra avvenire e futuro. Intervista a Silvano Petrosino

Il leader sospeso fra avvenire e futuro. Intervista a Silvano Petrosino

Intervista a Silvano Petrosino, Professore Ordinario di Filosofia Teoretica presso l'Università Cattolica di Milano, dove insegna Teorie della Comunicazione e Antropologia religiosa e media, fra gli ospiti dell’undicesima edizione del Leadership Learning Lab di ASFOR e autore del libro “Lo scandalo dell’imprevedibile. Pensare l’epidemia”
Immagine Nuove prospettive per un lavoro davvero “smart”

Nuove prospettive per un lavoro davvero “smart”

Il dibattito è concentrato sulla fattibilità del lavoro da remoto anche una volta superata l’emergenza pandemica. Si stima che in Italia possa interessare 8,2 milioni di persone, pari al 35,7% degli occupati; anche escludendo le professioni per cui il lavoro da remoto è possibile ma non preferibile, potrebbe comunque riguardare 7 milioni di persone.
Immagine Emerge l’azienda responsabile, ma la strada è ancora lunga

Emerge l’azienda responsabile, ma la strada è ancora lunga

Accanto al dramma sociale e agli impatti economici negativi, il Covid-19 sembra aver accelerato la consapevolezza sulla necessità di un’impresa diversa, responsabile verso i suoi stakeholder, capace di produrre qualcosa che non sia più (solo) il profitto. Questo mese la rubrica curata da Marco Vergeat ospita l’intervento di Sandro Catani