Avatar Giuseppe De Feo

Giuseppe De Feo

Giuseppe De Feo ha maturato una lunga esperienza professionale nel campo della Formazione Manageriale e delle Politiche di Sviluppo delle Risorse Umane, dal 1988 prima in IFAP-Gruppo IRI e poi in Iri Management. Dal 2004 come consulente free-lance ha realizzato progetti per aziende private e multinazionali di grandi dimensioni, tra le quali ISVOR Fiat, FCA Italia, Ansaldo, Gruppo Generali, ed enti pubblici (Scuola di Amministrazione dell’Interno, ENAC, Scuola di Polizia Economico-Finanziaria). La passione e l’interesse per la comprensione delle dinamiche psicosociali nelle organizzazioni hanno favorito lo sviluppo del suo expertise nell’ambito delle aree del Comportamento Organizzativo e delle relative metodologie di Sviluppo Personale e Organizzativo. In particolare, in contesti aziendali di apprendimento e sviluppo personale, si dedica all’analisi dei fenomeni relazionali interpersonali nei gruppi di lavoro e nei contesti di leadership. Dal 2015 è Associate Partner di Baglietto & Partners, società per lo Sviluppo e la Formazione Manageriale.
Immagine Dimissioni e governance intergenerazionale

Dimissioni e governance intergenerazionale

Le dimissioni di massa o, quantomeno, il preoccupante livello di turnover in aziende che avevano bloccato o rallentato le assunzioni per 15 o 20 anni, sono il nuovo sintomo di una diversa concezione del lavoro. Con la pandemia è entrato seriamente in crisi il sistema di valori che metteva in primo piano l’interesse per il lavoro e la carriera: sono emerse altre aspirazioni ed esigenze, come la voglia di staccare da ritmi intensi o la necessità di prendersi cura della famiglia e della propria crescita personale.