impresa

Immagine La vera natura dell’impresa

La vera natura dell’impresa

La natura dell’impresa e dell’azienda non può che essere sociale. Questa affermazione potrebbe sembrare utopistica e velleitaria oppure troppo ampliativa e genericamente buonista rispetto ai concetti tradizionali e correnti di impresa, finalizzati operativamente solo al profitto anche se ormai non c’è convegno o dichiarazione pubblica in cui non si sottolinei la funzione sociale delle imprese sia in logica di CSR (Corporate Social Responsibility) sia come sostenibilità attiva.   
Immagine Formare alla responsabilità sociale

Formare alla responsabilità sociale

Si dice che l’economia è la disciplina delle “profezie che si auto avverano”. Infatti, se le persone pensano che i prezzi di un bene aumenteranno molti acquisteranno quel bene e il suo prezzo è destinato ad aumentare sicuramente. Se si diffonde la notizia che vi sarà scarsità di un certo prodotto sugli scaffali dei supermercati, tutti faranno acquisti per molti mesi successivi e quindi quel prodotto sparirà effettivamente dagli scaffali.
Immagine Diamo a Cesare quel che è di Cesare?

Diamo a Cesare quel che è di Cesare?

Sappiamo, ma credo sia utile richiamarlo, che il sistema sociale dell’economia concerne la capacità di produrre e distribuire beni e servizi secondo valori e regole che si differenziano tra popoli e nazioni ma che trovano alcuni invarianti nei dati antropologici degli scambi di reciprocità bilanciata, positiva o negativa.
Immagine Emerge l’azienda responsabile, ma la strada è ancora lunga

Emerge l’azienda responsabile, ma la strada è ancora lunga

Accanto al dramma sociale e agli impatti economici negativi, il Covid-19 sembra aver accelerato la consapevolezza sulla necessità di un’impresa diversa, responsabile verso i suoi stakeholder, capace di produrre qualcosa che non sia più (solo) il profitto. Questo mese la rubrica curata da Marco Vergeat ospita l’intervento di Sandro Catani
Immagine Che impresa raccontare il ruolo sociale dell’impresa!

Che impresa raccontare il ruolo sociale dell’impresa!

A ben guardare, il ruolo sociale dell’impresa è pura tautologia. Infatti, non vi è azienda che non sia esperienza sociale. Tuttavia, la cosa più scontata al mondo non è affatto ovvia. Agli occhi della gente comune un’impresa rimanda solo all’idea di proprietà privata. In realtà, è risaputo che esistono molteplici forme di aziende.
Immagine Il ruolo sociale dell’impresa… e la sfida del purpose

Il ruolo sociale dell’impresa… e la sfida del purpose

In tempi incerti e già caratterizzati da forti discontinuità con il passato prossimo, il motore che caratterizza il ruolo sociale di un’impresa non è tanto (o meglio non solo) ciò che sta facendo, ma ciò che farà. Questo necessario slancio verso il futuro è il “Progetto” dell’azienda.
Immagine Triplo salto mortale sincronizzato

Triplo salto mortale sincronizzato

Ormai per vincere le Olimpiadi nei tuffi occorre proporre coefficienti altissimi. Lo stesso deve fare l’Italia per uscire da questo periodo di estrema difficoltà. Ha iniziato Giuseppe Conte inventando il “doppio salto mortale rovesciato e carpiato” costituendo prima un governo giallo-verde e poi un governo giallo-rosso.
Immagine La lezione della scienza. Dialogo con Fabiola Gianotti

La lezione della scienza. Dialogo con Fabiola Gianotti

Le nuove frontiere della ricerca, la formazione dei giovani e l’evoluzione del mercato del lavoro, la collaborazione fra pubblico e privato: di questo e tanto altro abbiamo parlato con Fabiola Gianotti, Direttrice Generale del CERN di Ginevra, intervistata durante la XVIII Giornata della Formazione Manageriale ASFOR in occasione del conferimento dell’ASFOR Award for Excellence.