aspettative

Immagine Il mondo del lavoro oggi: persone e imprese tra aspettative e nuovi valori

Il mondo del lavoro oggi: persone e imprese tra aspettative e nuovi valori

La ricerca ASFOR-ISVI sul vissuto del lavoro nei lavoratori italiani si colloca in un quadro complesso e in evoluzione, in cui, a elementi positivi come l’alto tasso di occupazione e una certa vitalità imprenditoriale, si accompagnano i ben noti problemi strutturali dell’Italia, che, nel clima attuale di diffuso sonnambulismo[1], sono ben lungi dall’essere dibattuti e affrontati. È un clima che si spiega non già perché l’Italia manchi di importanti giacimenti di energia, bensì perché manca il requisito primo per mobilitarla: una chiara e credibile prospettiva di sviluppo a medio lungo termine da condividere, capace di generare consensi e muovere alla sua realizzazione.
Immagine Vissuti, aspettative e inquietudini che attraversano il mondo del lavoro oggi

Vissuti, aspettative e inquietudini che attraversano il mondo del lavoro oggi

Proprio sul tema del lavoro ASFOR e ISVI hanno realizzato nel 2023 un’ampia indagine. I risultati sono stati presentati in occasione del Leadership Learning Lab ASFOR del 22 novembre scorso e verranno pubblicati in modo completo nei primi mesi del 2024 insieme agli atti del convegno. La ricerca si è sviluppata in due fasi, una quantitativa e una qualitativa. L’indagine quantitativa è articolata in due parti: una di analisi e interpretazione dei dati ufficiali relativi al mercato del lavoro e una basata su un questionario a cui ha risposto un campione casuale e statisticamente significativo di 1.000 lavoratori occupati in Italia. La parte qualitativa della ricerca si è basata su interviste individuali rivolte a capi azienda, manager e responsabili HR e su focus group a cui hanno partecipato giovani in età compresa tra i 22 anni e i 36 anni. In questo articolo riporto una breve sintesi dei principali risultati emergenti dalla fase qualitativa.